Martignetti e Romano - Studio Legale
Header Logo

Articoli e sentenze, suddivisi per aree tematiche

Riduzione dell’assegno divorzile se il matrimonio ha avuto durata breve e l’ex moglie ha percepito una ingente eredità – Cassazione Civile, Sez. VI, ordinanza n°10647 del 14 febbraio – 5 giugno 2020

  • 15 giugno 2020
  • avv. Luigi Romano

La Sesta Sezione Civile della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 10647 del 5 giugno 2020, è tornata a pronunciarsi in ordine alla possibilità di disporre la riduzione dell’assegno di divorzio a fronte della sopravvenuta modifica delle condizioni economiche degli ex coniugi, con particolare riguardo al caso in cui il matrimonio abbia avuto durata breve e l’ex coniuge beneficiario dell’assegno abbia percepito una cospicua eredità.

Il caso

Un ex marito ricorreva alla Corte…

[Continua a leggere]

Mobile di un’altra tonalità di colore? Quali tutele per il consumatore? – Corte di Cassazione, sez. II^ Civile, ordinanza 2 luglio 2019 – 3 giugno 2020, n. 10456

  • 8 giugno 2020
  • avv. Luigi Romano

La Suprema Corte, con la sentenza in commento, chiarisce che la differenza di tonalità di colore del bene acquistato non integra la fattispecie della vendita aliud pro alio, bensì un difetto di conformità di lieve entità, con conseguente diritto per il consumatore di richiedere, senza spese, il ripristino della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, ovvero una riduzione adeguata del prezzo (ai sensi dell’art. 130 del Codice del Consumo) ma non la risoluzione del…

[Continua a leggere]

Legittimo il recesso dal contratto preliminare di compravendita se manca l’abitabilità dell’immobile – Cass. civ. Sez. II^, Ordinanza (ud. 12-11-2019) del 20-05-2020, n°9226

  • 26 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

Con la recente ordinanza n°9226/2020, depositata lo scorso 20 maggio 2020, la Suprema Corte di Cassazione si è pronunciata sulla legittimità dell’esercizio del diritto di recesso del promissario acquirente dal contratto preliminare di compravendita a seguito dell’assenza del certificato di agibilità dell’immobile al momento della stipula del contratto definitivo.

La vicenda

La controversia origina dal ricorso ex art. 702 bis c.p.c. con cui i promittenti venditori di un immobile…

[Continua a leggere]

Chiarimenti della Suprema Corte sul funzionamento del filtro di ammissibilità dell’appello ex art. 342 c.p.c. – Cass. civ. Sez. I^, Ord., (ud. 28-02-2020) 15-05-2020, n. 9021

  • 22 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

La Suprema Corte, con la pronuncia in oggetto, ritorna sul controverso funzionamento del filtro di ammissibilità dell’appello, previsto dall’art. 342 c.p.c. conferma l’inammissibilità del gravame che si limiti a riproporre le considerazioni svolte in primo grado e non individui con esattezza i punti della sentenza oggetto di censura.

Il caso

La vicenda trae origine dall’ordinanza con cui il Tribunale di Torino aveva dichiarato inammissibile l’appello proposto avverso una…

[Continua a leggere]

Utilizzabili gli scambi whatsapp tra coniuge e amante per provare il tradimento –Tribunale civile di Velletri, sez. I^, sentenza n°664/2020, pubblicata il 23 aprile 2020

  • 21 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

In questi anni è diventata sempre più comune la produzione “disinvolta” nei giudizi di separazione della corrispondenza scambiata dall’ex coniuge con l’amante – ottenuta di solito accedendo abusivamente allo smartphone del marito o della moglie – al fine di comprovare il tradimento e ottenere così l’addebito  nonostante la predetta condotta sia idonea ad integrare il reato di accesso abusivo a sistema informatico (specie se la relazione coniugale era già entrata in crisi,…

[Continua a leggere]

Assemblee condominiali “in presenza” – le Linee Guida di Confedilizia

  • 19 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

Come noto, ai sensi dell’art. 1, comma 10 del D.L. 33 del 16 maggio 2020 è espressamente previsto che “Le riunioni si svolgono garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.
Dal 18 maggio 2020, pertanto, appare possibile lo svolgimento, accanto alle c.d. assemblee “da remoto” – mediante video conferenze – anche di quelle in presenza.
Dubbi, tuttavia, sono sorti circa la possibilità di ricomprendere nella nozione di “riunione”…

[Continua a leggere]

Mantenimento del figlio nato fuori del matrimonio: l’obbligo del genitore non collocatario decorre dalla cessazione della convivenza – Corte di Cassazione, sez. III^ Civile, ordinanza 6 dicembre 2019 – 12 maggio 2020, n. 8816

  • 14 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

La Suprema Corte di Cassazione, con ordinanza n°8816 del 12 maggio 2020, offre i seguenti importanti chiarimenti in merito alla decorrenza dell’obbligo di mantenimento del figlio nato fuori dal matrimonio e alla natura dichiarativa del relativo provvedimento:

  • l’obbligazione di mantenimento ex art. 148 c.c. decorre dalla nascita del figlio e, pertanto, “…nel caso di successiva cessazione della convivenza fra i genitori, l’obbligo del genitore non affidatario o collocatario…
[Continua a leggere]

APP di tracciamento dei contagi Covid – Il parere favorevole del Garante per la protezione dei dati personali.

  • 11 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

Lo scorso 29 aprile 2020 il Garante per la protezione dei dati personali si è pronunciato sull’applicazione ideata al fine di limitare la diffusione del Covid-19 mediante il tracciamento dei suoi utilizzatori.

Nelle premesse, il Garante ha opportunamente ricordato:

  • che l’utilizzo dell’applicazione è strettamente volontario e che, conseguentemente, il suo mancato utilizzo “…non comporta conseguenze in ordine all’esercizio dei diritti fondamentali dei soggetti…
[Continua a leggere]

Nota informativa – Ripresa degli appuntamenti presso lo studio nel rispetto delle misure anti-Covid

  • 5 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

Gentili Clienti,

in ottemperanza alle misure anti-Covid, lo Studio Legale Martignetti – Romano rende noto che sono ripresi gli appuntamenti presso lo Studio.

Al fine di assicurare la tutela della clientela e dei professionisti dello studio:

  • si invita la clientela a concordare anticipatamente l’appuntamento, contattandoci al numero 06/35.34.64.15, al fine di evitare la compresenza di più persone nella sala d’aspetto;
  • si ricorda che allo studio potrà accedere unicamente il…
[Continua a leggere]

LA TITOLARITÀ IN CAPO ALL’ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE DEI COMPENSI PER ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI – CASS. CIV. SEZ. II^, ORDINANZA DEL 29 APRILE 2020 N°8358

  • 5 maggio 2020
  • avv. Luigi Romano

Il caso

Un’associazione professionale tra avvocati aveva ottenuto un’ingiunzione di pagamento per l’importo di Euro 39.936,69 a titolo di spettanze professionali per le attività giudiziali e stragiudiziali svolte in favore di una società.

In sede di opposizione, il Tribunale revocava l’ingiunzione di pagamento “…ritenendo che l’incarico non potesse esser conferito allo studio professionale, stante la natura personale dell’attività difensiva, e che non vi fosse prova che…

[Continua a leggere]

«Dinanzi al magistrato non si va per tacere ma bensì per parlare, per far conoscere le proprie ragioni e i torti dell’avversario con dichiarazioni precise, positive e pertinenti alla lite» (L. MORTARA)