Martignetti e Romano - Studio Legale
Header Logo

Articoli e sentenze, suddivisi per aree tematiche

Processo amministrativo: legittima la richiesta di rinvio ex art. 84, comma 5, del D.L. n°18/2020 allo scopo di discutere oralmente la controversia – Consiglio di Stato, sez. VI^, ordinanza n°2539 del 21 aprile 2020

  • 24 aprile 2020
  • avv. Luigi Romano

Si segnala la recente ordinanza n°2539 del 21 aprile 2020 con cui il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza di differimento avanzata da un legale al fine di poter discutere oralmente la controversia, attesi i “…suoi aspetti di particolare complessità e delicatezza”.

Inutile l’opposizione della controparte, ad avviso della quale l’interesse alla discussione orale non era “…oggetto di previsione legislativa per la fase emergenziale a partire dal 15 aprile 2020”.

E in…

[Continua a leggere]

Appalto, quali le responsabilità del direttore dei lavori, dell’appaltatore, del progettista e del committente in caso di difetti, anomalie, vizi o crollo dell’edificio?

  • 5 marzo 2020
  • avv. Luigi Romano

Di seguito una disamina delle più recenti massime estratte dai provvedimenti emanati dalle Corti di merito e dalla Suprema Corte in punto di:

1) Responsabilità esclusiva dell’appaltatore per vizi dell’opera

  • Corte d’Appello Milano Sez. IV^ Sent., 17/01/2020 (O. S.P.A c. A. s.p.a e altri): “L’appaltatore, dovendo assolvere al proprio dovere di osservare i criteri generali della tecnica relativi al particolare lavoro affidatogli, è obbligato a controllare, nei limiti delle sue…
[Continua a leggere]

La mensa scolastica è una facoltà non un obbligo – TAR Lazio, sez. III-bis sentenza 19 novembre – 13 dicembre 2019, n. 14368

  • 20 gennaio 2020
  • avv. Luigi Romano

A distanza di pochi mesi dal deposito della sentenza n°20504 del 30 luglio 2019, con cui le Sezioni Unite avevano ritenuto obbligatoria la fruizione della mensa scolastica da parte degli alunni in quanto rientrante nella finalità di “educazione alimentare” perseguita dal sistema scolastico italiano, il T.A.R. Lazio ritorna sull’annosa questione della legittima scelta da parte dei genitori di preferire il pranzo da casa.

In particolare, ad avviso del giudice amministrativo, non vi…

[Continua a leggere]

Separazioni e divorzi: illegittimo il diniego opposto dall’Agenzia delle Entrate all’istanza con cui il marito chiede l’accesso alle dichiarazioni dei redditi della moglie e agli eventuali contratti di locazione a terzi di immobili di proprietà della stessa – T.A.R. Campania, sez. VI^, sentenza n°5763/2018, pubblicata il 2 ottobre 2018

  • 3 dicembre 2018
  • avv. Luigi Romano

Il Tribunale Amministrativo della Regione Campania, con sentenza n°5763/2018, si è pronunciato sul ricorso con cui un marito chiedeva al T.A.R. “…l’annullamento del diniego maturato per silentium, con conseguente condanna dell’amministrazione intimata agli adempimenti consequenziali”, a seguito  del mancato riscontro da parte dell’Agenzia delle Entrate all’istanza con cui lo stesso richiedeva di avere copia della “…eventuale dichiarazione dei redditi presentata dalla…

[Continua a leggere]

Al proprietario del fondo vicino a quello su cui siano state realizzate nuove opere spetta il diritto di accesso a tutti gli atti abilitativi edilizi – Consiglio Stato sez. V 14 maggio 2010 n. 2966

  • 4 ottobre 2010
  • avv. Maria Martignetti

Ai sensi dell’art. 22, l. 7 agosto 1990 n. 241, al proprietario del fondo vicino a quello sul quale sono state realizzate nuove opere spetta il diritto di accesso a tutti gli atti abilitativi edilizi quando faccia valere l’interesse ad accertare il rispetto delle previsioni urbanistiche, trattandosi di posizione qualificata e differenziata, e non meramente emulativa o preordinata ad un controllo generalizzato dell’azione amministrativa.

[Continua a leggere]