Martignetti e Romano - Studio Legale
Header Logo

Articoli e sentenze, suddivisi per aree tematiche

Ripetizione degli interessi anatocistici – ammissibile la richiesta di condanna anticipatoria ex art. 186 quater c.p.c. – Tribunale di Parma ordinanza 184 quater c.p.c. n°6854 del 9 ottobre 2017

  • 6 novembre 2017
  • avv. Luigi Romano

downloadIl Tribunale civile di Parma, con ordinanza n°6854 del 9 ottobre 2017, ha recentemente dichiarato l’ammissibilità di un’istanza ex art. 186 quater c.p.c. con cui un cittadino aveva chiesto l’emissione di ordinanza condannatoria alla rifusione degli interessi anatocistici illegittimamente addebitati dal proprio istituto bancario sul proprio conto corrente bancario a tassi accertati quale usurari dal C.T.U. all’esito della fase istruttoria, conformemente ai principi sanciti nella celeberrima sentenza della Suprema Corte, sez. I^, n°12965 del 22 giugno 2016.

Di seguito il link al provvedimento disponibile sul sito www.ilcaso.it/giurisprudenza/archivio/18384.pdf

 

Trovi interessante questo articolo? Condividilo!

 

«Dinanzi al magistrato non si va per tacere ma bensì per parlare, per far conoscere le proprie ragioni e i torti dell’avversario con dichiarazioni precise, positive e pertinenti alla lite» (L. MORTARA)